Servizi

I Capitali realizzati in modo illecito hanno la necessità di essere “riconvertiti”: tale processo si chiama RICICLAGGIO. Detti in capitali, una volta ripuliti ed immessi nell’economia reale, inquinano la filiera dell’intero sistema econimico

Il decreto legislativo 21 novembre 2007, n. 231 è una normativa che ha come obiettivo, in attuazione delle direttive dell'Unione Europea, la prevenzione dell'utilizzo del sistema finanziario a scopo di riciclaggio dei proventi di attività criminose e di finanziamento del terrorismo.
Pertanto i soggetti obbligati, tra cui gli Agenti Immobiliari, sono chiamati a mettere in atto dei presidi che impediscano, o quantomeno scoraggino, l’insorgere dei fenomeni di riciclaggio e finanziamento al terrorismo.

Il nostro Team, composto da consulenti in materia di antiriciclaggio che operano “sul campo” sin dall’entrata in vigore degli obblighi per gli agenti immobiliari (22/04/2006 con DM 143/2006), ha elaborato più soluzioni in modo da offrire ai propri clienti la possibilità di scegliere il servizio più rispondente alle proprie esigenze 

 

Caratteristiche e modalità dei servizi                         Come funziona

 Il Cliente, acquistando i nostri servizi, potrà:

 

  1. effettuare le attività necessarie per la gestione degli adempimenti previsti dal D.lgs 231/2007 in materia di Adeguata verifica della clientelaValutazione del Rischio, Segnalazione di Operazioni Sospette (S.O.S.) e conservazione dei dati ovvero dell’archivio informatico a fini antiriciclaggio (su server dedicato SEEWEB con backup dei dati giornaliero)
  2. accesso alle le principali FAQ di interesse comune ed uso frequente riguardanti l'applicazione della normativa antiriciclaggio agli agenti in affari che svolgono attività in mediazione immobiliare.
  3. usufruire dell'esperienza dei ns. consulenti per ottenere preziosi consigli sulle modalità di applicazione della normativa ponendo quesiti via mail ed ottenendo risposta entro 48 ore dall'invio della richiesta. 
  4. fruire di sessioni formative ad hoc per il personale di agenzia con rilascio di attestato di partecipazione (la formazione è espressamente prevista dalla normativa antiriciclaggio all'art. 16 co.3 (... i soggetti obbligati garantiscono lo svolgimento di programmi permanenti di formazione ...)

  Cosa prevede la nostra soluzione?

  1. Fornitura di Archivio Informatico gestito a mezzo di strumenti informatici - on line;
  2. Archiviazione delle registrazioni, con accesso protetto tramite password, su di un server cloud dedicato con la conservazione dei dati registrati per 10 anni (come indicato dalla normativa);
  3. Immediato accesso alla consultazione o modifica dei dati ovunque ci si trovi (basta essere in possesso di un PC portatile e di una linea telefonica);
  4. Backup giornaliero dei dati inseriti (evitando la perdita o distruzione dei dati di cui il soggetto obbligato è responsabile);
  5. Aggiornamenti del software alla normativa
  6.  Servizio di consulenza on line, tramite invio di quesiti via mail, sulle tematiche relative all’applicazione della normativa [1]
  7. Corsi di Formazione [2] specifici - in modalità e-learning - finalizzati alla corretta applicazione delle disposizioni di cui al D.Lgs.231/2007 (al riconoscimento di operazioni connesse al riciclaggio o al finanziamento del terrorismo e all'adozione dei comportamenti e delle procedure da adottare)

Il servizio viene erogato “su misura” analizzando la situazione esistente e programmando gli interventi necessari da mettere in atto con il Titolare, onde evitare di incorrere nelle pesanti sanzioni amministrative e penali.

[1] il servizio non intende sostituire l’attività svolta da professionisti competenti per cui le risposte debbono essere sempre verificate dal soggetto obbligato
[2] servizio accessorio non compreso nella licenza del software